Rimborso telefonico - ottieni il giusto risarcimento

Rimborso bollette contestate Telecom


Rimborso bollette contestate Telecom

In questo articolo spieghiamo come tramite semplici passi si può effettuare un reclamo Tim corretto ed ottenere la restituzione dei soldi.

Indice dei contenuti

  1. Quando contestare le bollette Tim
  2. Consulta il provvedimento originale

Contestare una o più fatture Tim Telecom o Tim Business è molto importante per evitare che Tim ti addebiti degli importi non dovuti.

In questo articolo spieghiamo come tramite semplici passi si può effettuare un reclamo Tim corretto.Vai all’indice

Quando contestare le bollette Tim

Nella maggior parte dei casi che ci vengono segnalati le fatture da contestare a Tim riguardano le seguenti casistiche:

  • Non hai mai sottoscritto un contratto con Tim ma ti arriva la fattura.
  • L’importo della fattura della linea internet, linea fissa o mobile, che era stato stabilito con l’operatore telefonico od agente Tim non corrisponde a quello ricevuto.
  • Ti sono state addebitate delle penali o dei costi di recesso anticipato nell’ultima fattura.
  • Hai trovato in fattura dei servizi che non hai mai richiesto o che non erano quelli pattuiti.
  • Sono stati prelevati dei soldi dal tuo conto dopo che hai disdettato il contratto con Tim.
  • Continui a ricevere fatture di linee Tim che hai inoltrato disdetta o sei passato ad altro operatore.

Nel caso tu abbia già ricevuto un addebito da Tim non dovuto possiamo fornirti assistenza gratuita per farti riavere i tuoi soldi e far valere i tuoi diritti. La procedura è funzionante sia per Tim Business che per Privato.

Rimborso Telefonico, il portale che supporta gratuitamente gli utenti nella gestione delle vertenze contro gli operatori telefonici, metterà GRATUITAMENTE a tua disposizione il suo team di esperti, consulenti ed avvocati, avvezzi a gestire con successo numerosi casi al giorno in tutta Italia.Vai all’indice

Consulta il provvedimento originale