Per richiedere richiedere una verifica delle informazioni sulla banca dati SIMOITEL è possibile inviare una richiesta attraverso il modulo online e indicare il tipo di verifica che desideri indirizzare a CRIF, i tuoi dati anagrafici e la modalità con cui vuoi ricevere la risposta.

verifica simoitel
Vai all'indice

La banca dati Simoitel

SIMOITEL, il cui acronimo sta per “Sistema Informativo sulle MOrosità Intenzionali nel settore TELefonico”, è la banca dati condivisa tra gli operatori di telefonia fissa e mobile, che contiene informazioni sulle morosità intenzionali, ovvero i mancati pagamenti delle fatture non dovuti a circostanze impreviste e contingenti, ma ad una precisa volontà del titolare dell’utenza.

Attraverso SIMOITEL le compagnie telefoniche associate ad ASSTEL possono condividere le informazioni sui propri clienti morosi con l’obiettivo di contenere il rischio di insolvenza e i tentativi di frode.

Il sistema può contenere soltanto informazioni riguardanti i mancati pagamenti rilevati dalle società telefoniche e non altri dati giudiziari o sensibili (come ad esempio protesti e pregiudizievoli).

SIMOITEL è gestito da CRIF SPA Invia la tua richiesta a CRIF https://www.crif.it/

Vai all'indice

Come richiedere la verifica su Simoitel

Inserisci nel modulo online sul sito https://www.simoitel.it/ la tua richiesta

Indica il tipo di verifica che desideri indirizzare a CRIF, i tuoi dati anagrafici e la modalità con cui vuoi ricevere la risposta.

Ottieni così il modulo di richiesta da stampare e firmare (il modulo è in formato .pdf, per aprirlo ti serve Acrobat Reader)

Invia i documenti via e-mail o posta

Invia il modulo di richiesta da te firmato e i tuoi documenti identificativi:

Se fai la richiesta a titolo personale (persona fisica) allega al modulo firmato:

  • una fotocopia o una scansione leggibile di un tuo documento di identità valido (carta d’identità, patente o passaporto) dove risulta visibile la data di scadenza e la data di emissione e una fotocopia o una scansione del tesserino del codice fiscale

Se vuoi conoscere i dati dell’azienda di cui sei legale rappresentante allega al modulo firmato:

  • una fotocopia o una scansione leggibile della visura camerale completa (è importante che siano presenti la partita iva, l’esatta denominazione dell’azienda, e la tua qualifica di legale rappresentante)
  • una fotocopia o una scansione leggibile di un tuo documento di identità valido (carta d’identità, patente o passaporto) dove risulta visibile la data di scadenza e la data di emissione

Se fai la richiesta a titolo personale clicca su “PERSONA”

Se fai la richiesta per l’azienda di cui sei legale rappresentante, clicca su "AZIENDA" 

Se desideri verificare le tue richieste già inserite, clicca su "ACCEDI ALLE TUE RICHIESTE" 

CRIF ti fornirà il riscontro entro 30 giorni dalla ricezione della tua documentazione completa (modulo di richiesta firmato e documenti identificativi). L'accesso ai tuoi dati presenti in SIMOITEL è gratuito.

Vai all'indice

Domande e risposte per aiutarti nella compilazione della tua richiesta di verifica

Quali dati personali devo tenere a portata di mano per compilare il modulo online e inviare la richiesta a CRIF?

Se la tua richiesta è a titolo personale i dati che dovrai inserire sono: Nome, Cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, codice fiscale, indirizzo e-mail (se vuoi ricevere il riscontro via e-mail). I documenti che dovrai inviare a CRIF allegati alla richiesta sono: fotocopia documento di identità e copia del tesserino del codice fiscale.

Se la richiesta è per l’azienda di cui sei legale rappresentante i dati che dovrai inserire sono: Denominazione dell’azienda, partita IVA, codice fiscale, indirizzo della sede legale, nome e cognome del legale rappresentante. I documenti da inviare a CRIF allegati alla richiesta sono copia del documento di identità del legale rappresentante e copia della visura camerale completa dell’azienda.

Posseggo due indirizzi email di cui uno è PEC, quale devo utilizzare?

Puoi tranquillamente utilizzare il tuo l’indirizzo email personale non PEC, i tempi di spedizione della email di risposta sono i medesimi.

Non riesco a capire quale tipologia di richiesta devo selezionare?

Nel modulo, per ogni tipologia di richiesta è presente a lato un box descrittivo che ti aiuterà a capire qual è la tipologia di richiesta che più si avvicina alle tue esigenze, se hai dubbi contatta il servizio di Assistenza al numero 051 4175300.

Che cosa devo fare se fra le tipologie di richieste previste nel modulo non trovo quella che mi occorre?

Ti suggeriamo di selezionare il tipo di richiesta B, poi seleziona “continua”, apparirà la pagina “Dati Aggiuntivi” dove puoi descrivere la tua specifica esigenza.

Vorrei richiedere la rettifica dei dati creditizi e ho della documentazione che attesta le motivazioni a sostegno della mia richiesta, come faccio a inviarvele?

La cosa migliore in questo caso è inviare la documentazione (via fax o scansionata via e-mail) in allegato alla richiesta compilata attraverso il modulo online.

Ho inserito nel modulo online tutti i dati e li ho confermati, ma non è successo nulla. L’invio della richiesta è andato a buon fine?

Quando la richiesta è stata compilata correttamente si apre una pagina intitolata “Conferma di Invio” che riepiloga le istruzioni da seguire per completare la richiesta. Inoltre dovrebbe essersi aperta anche una finestra che contiene il testo della richiesta precompilata in formato pdf (da firmare e inviare a CRIF con allegati i documenti). Nel caso non si fosse aperta questa pagina è possibile scaricare il modulo dalla pagina “Conferma di invio” cliccando il tasto “Scarica il modulo in pdf”. Se hai scelto la modalità di recapito della risposta e-mail riceverai anche una e-mail di conferma dell’avvenuto inserimento.

Ho terminato l’inserimento dei dati e mi si è aperta la pagina “Conferma di invio”. A questo punto devo solo aspettare la risposta di CRIF?

L’invio della tua richiesta non è ancora completo. A questo punto infatti è assolutamente necessario: stampare il modulo in pdf con il testo della richiesta, firmarlo e inviarlo a CRIF allegando i documenti identificativi richiesti. Tali istruzioni e i recapiti utili sono riportate nella pagina “Conferma di invio”. I recapiti per l’invio della richiesta sono anche presenti nella pagina Contatti utili. L’invio dei documenti identificativi viene richiesto da CRIF per tutelare la riservatezza dei dati personali che tratta e accertarsi che chi abbia presentato la richiesta ne abbia titolo.

Ti consigliamo di utilizzare il tasto CONTROLLA LA TUA RICHIESTA, per inviare a CRIF i documenti richiesti, solo con questa modalità puoi ricevere in automatico la conferma dell’avvenuta ricezione da parte di CRIF.

Non riesco ad aprire o stampare il Modulo di richiesta, cosa devo fare?

Per scaricare il modulo è necessario avere installato sul proprio PC Acrobat Reader. Puoi scaricare gratuitamente il programma da questo link Acrobat Reader

Dopo aver confermato i dati della richiesta mi sono accorto che le informazioni inserite non sono corrette, cosa posso fare per correggerle?

Nel momento in cui hai confermato i dati inseriti e si è generata la richiesta in formato .pdf non è più possibile fare delle modifiche ai dati. A questo punto ti consigliamo di compilare nuovamente il modulo online con i tuoi dati corretti e ricontrollarli attentamente nella pagina intitolata “Riepilogo dati inseriti” (sezione Conferma). In ogni caso CRIF non procede con la lavorazione della tua richiesta fino a quando non invii il modulo da te firmato unitamente ai documenti identificativi.

Non sono sicuro di aver inserito correttamente l’indirizzo e-mail per ricevere la lettera di risposta di CRIF. Come faccio a verificare di aver inserito la e-mail corretta?

Nella pagina “Riepilogo dati inseriti” puoi controllare l’indirizzo e-mail inserito e modificarlo se non corretto ritornando (attraverso il tasto “precedente”) alla pagina “I tuoi dati”. Se invece hai già confermato i dati inseriti e sei sulla pagina “Conferma di invio”, verifica il tuo indirizzo e-mail sul modulo di riepilogo in pdf da stampare, se non è corretto apporta la correzione a penna dal modulo stampato prima di inviarlo a CRIF.

Se invece hai già inviato il modulo on line con i documenti, puoi scrivere a mano sullo stesso modulo che l’indirizzo email indicato non è corretto, aggiungendo a fianco quello corretto, con nuova data e firma.

Vorrei sapere a che punto della lavorazione si trova la mia richiesta?

Puoi controllare lo stato della tua richiesta selezionando il tasto CONTROLLA LA TUA RICHIESTA, se sono passati più di 15 giorni e non hai ancora ricevuto una lettera da parte di CRIF, contattandoci al numero 051 4175300 per verificare se è stata ricevuta correttamente.

Hai subito un disservizio? Compila il form e verrai ricontattato.

Indirizzo
Accetto i termini e le condizioni secondo la privacy policy

News Diritti dei consumatori