Riteniamo preliminarmente opportuno, al fine di offrire una trasparenza assoluta, elencare i termini di utilizzo della nostra piattaforma, tesa ad offrire un servizio sempre puntuale e trasparente ad utenti (consumatori, professionisti ed aziende) interessati a fronteggiare le compagnie telefoniche o Pay TV in caso di disservizi (quali la mancata/parziale fornitura dei servizi voce e/o internet, le pratiche commerciali aggressive e/o scorrette, l’addebito di costi ingiustificati e/o non richiesti, la perdita del numero, o altro ancora).

È importante leggere le indicazioni che seguono in modo da facilitare il nostro operato e fornirci ogni mezzo utile ai fini del raggiungimento dell'obiettivo comune. 

Pertanto, invitiamo a leggere attentamente le seguenti indicazioni, predisposte in modo chiaro e sintetico, sulle condizioni e le modalità della nostra assistenza

Informazioni Generali

Vogliamo fornire un servizio di informazione giuridica e tecnica e per questo motivo abbiamo creato un portale di informazione tramite il quale orientare e formare l´utente.

I servizi forniti da RimborsoTelefonico si rivolgono a tutti gli utenti (consumatori, professionisti ed aziende) dei servizi di telefonia e Pay TV incorsi in disservizi causati dalla compagnia fornitrice dei servizi di comunicazione.

Operiamo sul web strutturandoci in varie aree formative a cui vengono assegnati i rispettivi referenti. La nostra policy è di utilizzare il web al fine di diffondere l´informazione di settore.

Tramite il nostro portale, l'utente ha inoltre la possibilità di confrontarsi con un professionista convenzionato e chiedere una preliminare valutazione del caso specifico.

Il team legale di RimborsoTelefonico si occupa di avanzare nei confronti delle compagnie telefoniche le richieste di rimborso, di indennizzo o di risarcimento in tutti i casi in cui gli operatori sono tenuti al pagamento di somme in denaro per i disservizi arrecati agli utenti.

Valutata la sussistenza dei presupposti ad agire, l´utente potrà decidere liberamente se affidare la pratica ai nostri professionisti o farsi assistere da un proprio fiduciario.

La tua pratica sarà gestita da professionisti del settore che, con la loro esperienza, hanno già consentito a migliaia di utenti di ottenere il rimborso per gli inadempimenti contrattuali ed i disservizi telefonici. Devi solo inviarci i tuoi dati, al resto pensiamo noi! La tua richiesta sarà evasa con tempestività e trasparenza.

I legali di RimborsoTelefonico cureranno non solo la fase del reclamo stragiudiziale e del tentativo di conciliazione, ma anche l’eventuale azione giudiziaria, qualora sia necessaria a soddisfare integralmente le legittime pretese degli utenti. Infatti, gli indennizzi previsti dalla Delibera Agcom 347/18/CONS per le varie tipologie di disservizi, non sempre sono l’unica tutela applicabile, i professionisti di RimborsoTelefonico valuteranno e vaglieranno tutte le ipotesi risarcitorie applicabili alla fattispecie sottoposta dall’utente.

I tempi di definizione variano da pratica a pratica in base alle particolarità della stessa ed a fattori indipendenti dal nostro controllo (riscontro dell’operatore, tempi burocratici o giudiziali, ecc.), pertanto, per la professionalità che ci contraddistingue da sempre, non ci sentiamo di potervi dare una tempistica ben precisa. Ogni caso è singolare, ed i tempi della burocrazia, soprattutto giudiziaria, possono variare di molto. Potrete comunque essere informati sullo stato della pratica in ogni momento contattando direttamente il legale cui è affidata. Esaminando i singoli casi nella sezione “risultati” del sito potrete inoltre farvi una idea dei tempi necessari per l’ottenimento del rimborso.

Fase Preliminare

Quando l’utente interessato ai nostri servizi richiede la nostra assistenza compilando i form riportati sul sito riceve adeguata informativa sulla privacy ed esprime il consenso al trattamento dei dati personali che fornisce.

Tale richiesta di assistenza non costituisce un’offerta vincolante per la conclusione di un contratto di rappresentanza, e l’utente, fino alla sottoscrizione del mandato, è libero di decidere di non avvalersi della nostra assistenza, eventualmente rinunciando ai servizi offerti dal nostro portale.

Lo staff di RimborsoTelefonico, che si occupa di richiedere l’applicazione dei diritti degli utenti nel mercato dei servizi di comunicazione elettronica e di rivendicare le tutele risarcitorie previste, tra cui il pagamento gli indennizzi previsti dalla Delibera Agcom 347/18/CONS a carico degli operatori del settore (ogni impresa autorizzata a fornire una rete pubblica di comunicazioni, o una risorsa correlata o un servizio di comunicazione elettronica o un servizio radiotelevisivo a pagamento), valuterà, con riserva di accettare l’incarico, la richiesta di intervento ricevuta, impegnandosi a fornire tempestivo riscontro.

Conclusione del contratto

Ricevuta dall'utente (consumatore, professionista od azienda) la documentazione necessaria ad istruire la pratica e verificata la sussistenza dei presupposti per la presentazione di un reclamo all'operatore, RimborsoTelefonico per il tramite dei propri legali confermerà la disponibilità ad accettare l’incarico da parte dell’utente, proponendogli la sottoscrizione di un mandato.

Con il conferimento dell’incarico volto alla presentazione di una domanda di rimborso o risarcimento all'operatore, l’utente conferma la propria volontà di ricevere assistenza legale da parte degli avvocati fiduciari di RimborsoTelefonico, i quali saranno autorizzati a rappresentare il Cliente in tutte le fasi del procedimento di reclamo, del tentativo di conciliazione, inclusa l’eventuale fase giudiziale.

Termini e condizioni

Dal momento in cui l’utente di RimborsoTelefonico conferisce mandato al legale proposto dal presente portale di informazione, consulenza ed assistenza nell’ambito del mercato dei servizi di comunicazione elettronica, accetta espressamente i seguenti Termini e Condizioni:

Obblighi delle parti

  1. I legali incaricati sono autorizzati a rappresentare il Cliente in tutte le fasi del procedimento di reclamo con riferimento sia alla fase stragiudiziale, che al tentativo di conciliazione, che all'eventuale fase giudiziale, e ad avviare nell'interesse del Cliente ogni tipo di azione nei confronti della compagnia telefonica o di altra controparte volta ad ottenere il risarcimento previsto e le spese legali per l’attività svolta.
  2. Nell'espletamento dell’incarico ricevuto, gli avvocati di RimborsoTelefonico agiscono nell'interesse esclusivo dell’utente e nel pieno rispetto dei principi di lealtà, trasparenza e professionalità.
  3. Il Cliente garantisce di non aver affidato a terzi alcun incarico volto a conseguire rimborsi, indennizzi o risarcimenti per il medesimo disservizio sottoposto a RimborsoTelefonico e che nessuna controversia legale, avente ad oggetto la medesima pretesa, sia già pendente.
  4. Il Cliente non può ingaggiare terzi soggetti per lo stesso reclamo affidato ai legali di RimborsoTelefonico e si impegna a non prendere autonomamente contatti con la compagnia telefonica in merito all'oggetto dell’incarico conferito ai legali di RimborsoTelefonico se non previa comunicazione agli stessi.
  5. Nel caso in cui dovesse ricevere dalla compagnia telefonica o da terzi intermediari l’accredito di somme o comunicazioni inerenti il rimborso oggetto di reclamo, il Cliente dovrà informare immediatamente lo staff di RimborsoTelefonico per consentire ai legali incaricati di sospendere o interrompere senza oneri l’azione legale intrapresa.
  6. RimborsoTelefonico si impegna ad informare il Cliente sull'esito della procedura legale intrapresa.

Oneri e Pagamento

  1. In tutti i casi di conseguimento della “compensazione pecuniaria” richiesta (o di una parte di essa), dopo la conclusione del presente accordo o dopo la notifica dell’atto introduttivo del giudizio, a RimborsoTelefonico o ai legali designati non sarà dovuta alcuna somma a titolo di compenso e di rimborso per le spese sostenute, tenuto conto che ogni importo sarà liquidato direttamente dalla compagnia telefonica ovvero liquidata dal Giudice adito.
  2. RimborsoTelefonico garantisce che le spese e le competenze legali per il proprio intervento o dei legali designati sono ad esclusivo carico della compagnia telefonica o di altra controparte e in nessun caso a carico del Cliente, il quale non sosterrà alcuna spesa quand'anche l’esito del procedimento non dovesse essere favorevole.
  3. Tale esenzione vale anche nella remota ipotesi di una soccombenza in giudizio con riferimento alle spese eventualmente dovute alla controparte, di cui RimborsoTelefonico si farà carico.
  4. Nel caso in cui la compagnia telefonica formuli un’offerta stragiudiziale o conciliativa, da intendersi comprensiva delle spese legali sempre a carico della stessa, il Cliente sarà contattato e, libero di accettare o meno tale offerta, procederà a sua scelta.
  5. In caso di accordo transattivo o conciliativo quello che la compagnia telefonica riconosce ai legali è una somma ulteriore rispetto alla “compensazione pecuniaria” riconosciuta al Cliente a titolo di spese e competenze legali.
  6. Il Cliente accetta che la controparte, ovvero la compagnia telefonica, paghi direttamente al/i legale/i le spese legali eventualmente riconosciute per la propria attività in sede di reclamo, di tentativo di conciliazione o nel corso della causa.
  7. Resta inteso che, nei casi di cui sopra, laddove RimborsoTelefonico o il legale designato dovessero ricevere il pagamento da parte della compagnia telefonica anche della somma spettante al Cliente, gli stessi provvederanno al saldo in favore del Cliente entro e non oltre 15 giorni lavorativi.
  8. Nel caso in cui, invece, la compagnia telefonica effettui in unica soluzione al Cliente il pagamento comprensivo anche delle spese e competenze di cui ai precedenti punti 1 e 5 spettanti a RimborsoTelefonico o al legale designato, il Cliente si impegna a provvedere al saldo nel medesimo termine di cui al punto precedente.

Durata del contratto

  1. Il contratto tra le parti ed il relativo mandato di rappresentanza saranno validi ed efficaci fino a quando il Cliente non avrà ottenuto il rimborso e /o il risarcimento (totale o parziale) spettante, oppure sarà emersa una condizione di inesigibilità delle somme rivendicate, quale ad esempio un evento eccezionale che esonera la compagnia dal pagamento del rimborso, dell’indennizzo o del risarcimento.
  2. In caso di revoca del mandato, da inoltrarsi con comunicazione scritta a mezzo raccomandata presso lo studio del legale o l'avvocato affidatario, il Cliente si impegna a pagare le spese legali per l’attività svolta dal legale incaricato qualora quest’ultimo abbia già avviato il procedimento nei confronti della compagnia telefonica o di altra controparte.

Pagamento al Cliente

In caso di esito positivo della pratica, il pagamento delle somme dovute al Cliente a titolo di rimborso, indennizzo, risarcimento del danno o qualunque “compensazione pecuniaria”, sarà eseguito tramite bonifico bancario effettuato direttamente dalla compagnia telefonica o dai legali designati sulle coordinate fornite dal Cliente oppure assegno circolare emesso direttamente dalla compagnia telefonica ed inviato dalla compagnia o dai legali incaricati presso l’indirizzo fornito dal Cliente.

RIMBORSOTELEFONICO.IT

Recapiti

Via Bagutta 13
20121 Milano MI

Mail: [email protected]
Sito web: www.rimborsotelefonico.it